Come differenziare i rifiuti

CARTA E CARTONE
  • Il cartone le scatole in cartone vanno ripiegate per diminuire il loro volume.
  • È necessario togliere anche eventuali nastri adesivi, graffette e altri materiali, come ad esempio la plastica (quando gli imballaggi sono composti da materiali vari).
  • La carta e il cartone non vanno deposti accanto agli appositi cassonetti e non vanno raccolti in sacchetti di plastica.
  • Fazzoletti di carta usati e prodotti in carta sporchi non vanno deposti in cassonetti per carta e cartone, ma in cassonetti per i rifiuti organici siccome sono biodegradabili.
  • Nei cassonetti per la carta e il cartone non va depositata la carta unta e oleata perché composta anche da plastica e perciò inadatta al riciclaggio della carta.
RIFIUTI ORGANICI
  • I rifiuti domestici biodegradabili vanno raccolti in sacchetti biodegradabili adatti al compostaggio oppure avvolti in carta di giornale o altro tipo di carta.
  • I rifiuti organici non vanno mai raccolti in sacchetti di plastica o altri imballaggi che non sono biodegradabili.
  • I rifiuti verdi (sfalci, potature,fogliame) vanno raccolti in cassonetti marroni solo quando si tratta di quantità minori.
IMBALLAGGI IN PLASTICA E ALLUMINIO
  • Gli imballaggi vanno completamente svuotati e sciacquati.
  • Gli imballaggi non devono contenere resti organici e/o materiale pericoloso.
  • Dagli imballaggi in plastica e alluminio vanno tolte le etichette di carta.
  • Gli imballaggi vanno compressi per ridurre il loro volume.
 VETRO
  • Prima di deporre le bottiglie, i barattoli in vetro e altri imballaggi questi vanno prima completamente svuotati e sciacquati.
IL RESTO DEI RIFIUTI – RIFIUTI MISTI
  • Nei cassonetti per i rifiuti misti vanno depositati solamente i rifiuti che non vanno messi negli altri cassonetti.
  • Prima di gettare i rifiuti nel cassonetto dei rifiuti misti dobbiamo controllare se abbiamo differenziato correttamente tutti i rifiuti.
  • Nei rifiuti misti non vanno deposti resti di cibo che vanno gettati nei rifiuti organici.
  • I rifiuti misti non vanno mail lasciati accanto ai cassonetti o alle isole ecologiche e nemmeno gettati nella natura.
RIFIUTI DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE – RAEE
  • È molto importante che le apparecchiature elettriche vadano gettate in appositi cassonetti che attualmente si trovano in tre località del Comune città di Capodistria.
  • I rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche possono essere depositati ogni giorno gratuitamente nei centri di raccolta di Srmin e Dvori vicino a Sv. Anton durante l’orario di apertura al pubblico.
  • Due volte all’anno è possibile depositare le apparecchiature di dimensioni maggiori, come frigoriferi, televisori e simili tramite il servizio porta a porta per l’asporto di rifiuti ingombranti compilando l’apposito formulario.
RIFIUTI PERICOLOSI
  • I rifiuti pericolosi non vanno mai deposti nelle isole ecologiche e nemmeno tra i rifiuti misti perché contengono sostanze tossiche, acidi e altre sostanze che possono seriamente nuocere alla salute dell’uomo e degli animali e danneggiare l’ambiente.
  • I rifiuti pericolosi si possono depositare gratuitamente durante la raccolta mobile dei rifiuti pericolosi che avviene due volte all’anno in tutte le comunità locali.
  • È possibile inoltre depositare i rifiuti pericolosi nei centri di raccolta di Srmin e Dvori vicino a Sv.Anton durante l’orario di apertura al pubblico.
RIFIUTI INGOMBRANTI
  • I rifiuti ingombranti domestici possono essere depositati gratuitamente nei centri di raccolta di Srmin e Dvori vicino a Sv. Anton durante le ore di apertura al pubblico.
  • È possibile depositare i rifiuti ingombranti tramite il servizio porta a porta compilando il formulario che ogni famiglia nel Comune città di Capodistria e nel Comune di Ancarano riceve a casa due volte all’anno.