Monitoraggio e controllo del sistema di canalizzazione

Catasto – GIS
Il registro degli  impianti urbani (GIS – Geographic Information System)  è un sistema informativo computerizzato degli impianti e edifici comunali, delle condotte e degli impianti costruiti sulla rete di canalizzazione: gli impianti di depurazione, le stazioni di pompaggio, le condotte, i pozzetti, le caditoie, i collettori per acque piovane, i pozzetti di deviazione e simili.

La funzione del registro (GIS):

  • Un inventario di dati spaziali degli impianti e degli edifici urbani
  • Una base per la realizzazione di progetti e approvazioni
  • Una base per la progettazione di riparazioni, ricostruzioni e ampiamenti dei sistemi urbani
  • Trasferimento di dati nel registro principale
  • Fornire dati a chi necessita un intervento nel territorio

La tecnologia GIS ci permette di visualizzare, analizzare e di confrontare i dati con altri dati del territorio, progetti e mappe cartografiche. In questo sistema è possibile includere anche dati degli utenti dei servizi comunali, delle approvazioni rilasciate, di danni sulla rete fognaria e altro.

All’azienda Komunala Koper opera un servizio autonomo che si occupa della gestione del catasto degli impianti urbani e che fa parte del GIS della Komunala Koper.

Monitoraggio e controllo delle stazioni di pompaggio sulla rete di canalizzazione

All’interno della rete di canalizzazione pubblica vi sono 22 stazioni di pompaggio che favoriscono lo smaltimento delle acque di scarico. Tutte le stazioni di pompaggio sono guidate e controllate a distanza 24 ore al giorno 365 giorni all’anno, il che garantisce un funzionamento ottimale e un alto livello  di sicurezza delle stazioni di pompaggio.

Le stazioni di pompaggio vengono controllate e guidate attraverso il sistema di controllo centrale.